STORIA

Lo Studio Roscini nasce nei primi anni ‘80 dalla passione e dalla personalità di Anna Maria Roscini, da 30 anni nell’industria della moda. Un talento unico che le ha consentito di lavorare con le più importanti firme della moda internazionale.

Nel 2002 l’azienda diventa la Studio Roscini SpA, quando Anna Maria Roscini decide di diventare un’imprenditrice dell’industria del fashion fondando una delle più importanti aziende italiane dedicate alla progettazione e sviluppo delle collezioni donna per i migliori brand nazionali ed internazionali.  

Nel 2017 l’azienda si unisce all'azienda Pattern S.p.A. di Torino, con il nome di Roscini Atelier, diventando così insieme uno dei più grandi poli indipendenti internazionali per capacità modellistica e numero di capi gestiti.

Nel  2019, a seguito della quotazione in Borsa Italiana, Pattern annuncia l’ingresso nel Gruppo del maglificio emiliano S.M.T. (Società Manifattura Tessile), specializzato nella maglieria di lusso.

Nel 2021 si inserisce Idee Partners, azienda toscana leader nello Sviluppo Prodotto della pelletteria di lusso, che a sua volta include Petri&Lombardi, storica pelletteria di Firenze. Nello stesso anno il Gruppo apre una piccola unità produttiva in Puglia, subentrando nell’attività del confezionista Marta D’Ambrosio, un’eccellenza sartoriale specializzata sulle linee donna.  

Il 2022 si conferma un anno di forte crescita: prima si aggiunge Zanni di Reggio Emilia, punto di riferimento nella lavorazione Wholegarment (senza cuciture) della maglieria, successivamente RGB, specialista toscano nella produzione e lavorazione di accessori in pelle. Ultimo l’ingresso di Dyloan / Bond Factory azienda abruzzese con sede tra Chieti e Pescara leader nelle tecnologie innovative e R&D grazie allo sviluppo a Milano di D-House, laboratorio creativo e di ricerca, nonché polo di produzione avanzato, grazie anche alle recenti acquisizioni nel 2022 di Orlando Confezioni e di T-Shock, che permettono al Gruppo di verticalizzare l’attività di ricerca ed applicazioni tecnologiche nonché di produzione.

‍Il Gruppo Pattern raggiunge quindi l’obiettivoannunciato di creare il primo Polo Italiano della Progettazione del Lusso, un Gruppo che conta oggi quindi circa 800 persone ed è presente sulle principali categorie merceologiche (linee uomo e donna, abbigliamento e accessori, tessuto fermo, maglieria e pelletteria) partendo dalla fase di ricerca e progettazione sino alla produzione.